Iniziative

                              

Il Parco svolge molte attività sia sul territorio che a livello nazionale ed internazionale per far conoscere e promuovere l’area protetta. In questa sezione sono disponibili le ultime notizie, le segnalazioni degli eventi e delle attività, le pubblicazioni ed i progetti in corso.

In distribuzione il calendario 2015 del Parco Naturale delle Serre

E’ il racconto, attraverso schegge fotografiche, del passaggio del tempo e delle stagioni immortalato nel gioco della luce e del diaframma, che racchiude in grembo la maestosità della natura e l’ingegno dell’opera umana. Il calendario da muro 2015 del Parco Naturale Regionale delle Serre, in distribuzione gratuita, è stato realizzato dal servizio “Divulgazione” - nell’ambito del progetto regionale “Natura e Turismo” nato dalla collaborazione con l’Azienda Calabria Lavoro - mediante le immagini del concorso fotografico “Scatti dal Parco”.

Mentre il valore documentale delle immagini si dipana tra il bianco di luna delle valli innevate e i riflessi del sole estivo nei borghi senza tempo e senza età, lo spaccato storico, culturale, ambientale, antropologico del vivere nei comuni del Parco sembra custodire un reliquario di ricordi che sorprendono la memoria. Il paesaggio offre uno spettacolo meraviglioso, con la presenza silenziosa dei monti seghettati che circondano Serra San Bruno che vanno a spegnersi lentamente in verdeggianti colline, per poi scivolare oltre l’orizzonte e perdersi nel mare di borghi antichi come Badolato sullo Ionio e Pizzo Calabro sul Tirreno.

In questo contesto vivono i comuni che fanno Parte del Parco Naturale Regionale delle Serre, 26 in tutto, che, nel corso dell’anno, non mancano di organizzare coinvolgenti iniziative per cittadini e turisti di passaggio, grazie anche all’ospitalità dei rifugi montani e ai numerosi agriturismi presenti in tutta la sua estensione. Nei prossimi giorni sarà in distribuzione anche il calendario da tavolo, grazie al quale, sulle scrivanie prenderanno vita la flora e la fauna del Parco che lasceranno l’occhio dell’osservatore felicemente sbigottito e lo accompagneranno in un viaggio nella natura che durerà 12 mesi. Attraverso le immagini fotografiche si è voluto dare valore alla trasmissione delle realtà del Parco in maniera documentaria e non artificiale. Le foto, infatti, esprimono direttamente la missione del Parco delle Serre, quella di preservare e tutelare un patrimonio naturalistico e storico-architettonico dal valore inestimabile.

 

Natale 2013 - "Costruiamo l'Eco-presepe?" - Concorso per le scuole

Anche quest'anno il Parco delle Serre ha indetto il concorso rivolto alle scuole elementari, denominato "Costruiamo l'eco-presepe?" con l’intento di stimolare i bambini a dar nuova vita agli oggetti utilizzati ed a smistare correttamente quelli che invece buttano via.

 L’idea è frutto della necessità sempre più avvertita di sensibilizzare i ragazzi sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti, sull’importanza del rifiuto come risorsa e sull’eccessivo quantitativo di rifiuti che i più piccoli, soprattutto a Natale direttamente, o indirettamente, producono: pacchetti regalo, materiali di imballaggio, giocattoli rotti, bottiglie di bibita, scatole dei panettoni. A questo si aggiunge la volontà di far comprendere loro che ognuno di questi elementi, compreso tutto ciò che è commestibile (preferibilmente deteriorato) può diventare un divertente quanto stimolante strumento di gioco

Grazie alla fantasia ed alle abilità dei piccoli partecipanti, infatti, carta,  cartone, stoffe, stracci,  lampadine, bottiglie di plastica ma anche, bucce d'arancia, gusci d'uova e quanto di più strano di possa immaginare prenderà forma per trasformarsi in un "eco-presepe".

Tutti i presepi partecipanti, poi, verranno esposti al pubblico in una mostra che sarà aperta per tutte le festività natalizie.

Riqualificato il Vivaio Rosarella.

E’ una goccia di splendore nel pieno centro della foresta delle Serre vibonesi. Il vivaio Rosarella - grazie alla dedizione dei lavoratori di “Conservazione e manutenzione”, nell’ambito del progetto “Natura e turismo”, nato dalla collaborazione tra l’Azienda Calabria Lavoro e il Parco Naturale Regionale delle Serre - torna a meravigliare i visitatori che potranno immergersi nel percorso vivaistico. Le piante hanno ripreso nuovo vigore cosi come pure il paesaggio che gode della cura giornaliera dei lavoratori. In corso c’è la progettazione e la futura installazione di pannelli descrittivi che avranno il compito di accompagnare il visitatore alla scoperta della flora e della fauna presenti all’interno del Parco delle Serre.

Lunedì 1 luglio 2013 ha inizio il primo campus estivo

bambino che si tuffa nell'area protetta

 

Lunedì 1 luglio avrà inizio il primo campus estivo dal titolo: "Tuffati nel Parco",  rivolto a bambini da 6 a 12 anni. Il campus, ha un taglio di tipo ludico-didattico, finalizzato a far apprendere i piccoli partecipanti i temi dell'educazione ambientale ed al territorio divertendosi.

Tante le attività previste: attività creative, laboratori d'educazione ambientale, laboratori di cucina, giochi all'aperto, canti, mini-tour sul territorio e attività sportive. Queste ultime saranno organizzate e gestite direttamente dall'AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) partner dell'iniziativa e soggetto esperto in materia.

Il campus è stato concepito per soddisfare le esigenze del territorio di offrire ai bambini momenti di gioco e intrattenimento  nel periodo estivo al termine della scuola, fornendo loro la possibilità di provare diverse attività ludiche e creative ma dal taglio didattico.

Il campus, di tipo diurno, si articolerà in 4 cicli della durata di 15 giorni, con inizio lunedì 1 luglio alle ore 9,00 (le iscrizioni si faranno direttamente in loco) presso l'ex Gil sita all'ingresso di viale Certosa, nel rispetto del calendario seguente:

I ciclo- da lunedì 1 luglio a venerdì 12 luglio

II ciclo- da lunedì 15 luglio a venerdì 26 luglio

III ciclo- da lunedì 29 luglio a venerdì 9 agosto

IV ciclo- da lunedì 19 agosto luglio a venerdì 30 agosto

Ad attendere i piccoli ospiti, oltre al personale AICS, alcuni collaboratori del Parco, esperti in materia di ambiente e territorio, carichi di entusiasmo ..........e con tanta voglia di giocare!!!

 

 

 

 

 

Pagina 5 di 7

Amministrazione Trasparente
Vai all'inizio della pagina