San Sostene

Chiesa Santa Maria del Monte

Cenni Storici.

San Sostene fu fondato dagli abitanti di alcuni gruppi di case poste sulla spiaggia tra Pacile e Portonuovo, abbandonate per sfuggire ai continui pericoli d’incursioni di corsari. L’agglomerato così formato era in località Spirito Santo. Ma dopo breve tempo, per gli stessi motivi originari, l’abitato fu trasferito nel sito attuale. Ebbe dapprima denominazione Sansoste di Satriano, perché di questo fu casale, e come tale appartenne ai Borgia e poi ai Ravaschieri che lo tennero dal 1609 al 1806. Subì pesanti danni dal terremoto del 1783. Elevato a Comune per il decreto istitutivo - 4 maggio 1811 - venne incluso nel Circondano di Davoli. In passato vi si allevava il baco da seta e vi si lavoravano panni ordinari di lana, detti arbasci.

Festa Patronale, San Rocco che si festeggia il 16 Agosto

Altre Fiere: Fiera in onore del Santo Patrono

Da Visitare: Chiese, castello.

 

 Chiesa Santa Maria del Monte. Sorta su resti di un castello medievale che fu anche del Principe Raffaele Pignatelli. Si ritiene che sia stato un Castrum medievale Normanno, ove vi era la presenza di una guarnigione. All'interno vi è la presenza di pregevoli affreschi e tele settecentesche. https://goo.gl/maps/YR2rtYofVax