IL PARCO DELLE SERRE ASSOLUTO PROTAGONISTA NELLA PREMIAZIONE DEDICATA AI “LUOGHI DI SENSO” NELL’AMBITO DEL “2Bparks project”

 Il giorno 14 giugno presso il Museo della Bonifica a Taglio di Po, si è conclusa con successo la conferenza finale del progetto 2Bparks dedicata a “Paesaggi e aree protette: pianificazione, marketing ed educazione ambientale. Esperienze in area MED”.

Il Parco delle Serre è uno dei partner capofila del progetto, responsabile dell’azione 4.2 che riguarda l’implementazione di iniziative per il conseguimento della Carta della Natura.

Il progetto, si ricorda, ha coinvolto numerosi partner dell’area MED, che provengono da Francia, Grecia, Spagna, Slovenia, Cipro, Portogallo. Il tema sviluppato: il rapporto tra le aree protette e le politiche territoriali sostenibili.

 

La conferenza finale del 2BParks project è stata volta alla presentazione delle esperienze nelle varie aree-target. Si è conclusa attorno alle 17.30 con l’assegnazione del premio transnazionale “Luoghi di Senso”; una sorta di concorso fotografico che va a premiare alcuni siti selezionati dai partners di progetto per la loro particolarità naturalistica, storica e culturale.

Il Parco delle Serre è stato un assoluto protagonista con ben 3 fotografie candidate.  

Le foto vincitrici, sono state premiate da un funzionario di cerimonia che ha assegnato un premio simbolico ai partners.

Nella categoria “Acque” la fotografia candidata è stata quella scattata dal fotografo Salvatore Federico. L’immagine rappresenta lo scorrere delle acque di una cascata fotografata in uno dei bellissimi boschi del Parco.

cascata nel bosco

Nella categoria “Storia”, l’altra fotografia candidata è stata quella di Raffaele Timpano, appassionato di fotografia, che ritrae le mura della Certosa, come avvolte in un alone di mistero.


particolare della certosa di san bruno

La terza fotografia, risultata vincitrice della categoria “Assegnazioni Speciali” è stata quella del fotografo naturalista, Michelangelo Serra, con una sfumata immagine raffigurante L’Oasi dell’Angitola soffusa di nebbia.

OASI DELL'ANGITOLA

Le foto selezionate, e concesse volontariamente e gratuitamente al Parco delle Serre, sono state esposte durante la conferenza finale e pubblicate nel sito ufficiale del progetto.

 

Amministrazione Trasparente
Go to top