Focus

  • Al via il corso base...

  • Il sentiero...

  • Riqualificato e aperto...

  • Il vivaio “Rosarella”...

  • Le scolaresche in...

In tutte le cose della Natura esiste qualcosa di meraviglioso

Aristotele 

Projects

Riqualificato e aperto al pubblico il sentiero escursionistico - naturalistico “Archiforo”

 

Per gli appassionati dell’escursionismo montano una buona notizia. Il Parco Naturale Regionale delle Serre ha ultimato l’opera di riqualificazione del sentiero naturalistico “Archiforo” che ora è aperto a quanti vorranno, partendo dalla località “Rosarella” a quota 900 m, inerpicarsi fino a quota 1080 m nella località denominata “Pietra del Signore”. Il percorso, rimesso a nuovo a cura degli operatori del profilo “Conservazione e manutenzione” del progetto “Natura e turismo” - nato dalla collaborazione dell’Ente con l’Azienda Calabria Lavoro - è ricco di segnaletica completamente rinnovata e attrezzato da aree di sosta.

Il vivaio “Rosarella” aperto alle visite di bimbi ed adulti

Il Parco Naturale Regionale delle Serre, in occasione dell’arrivo della buona stagione, ricorda che il vivaio “Rosarella” – affidato all’Area protetta della Regione Calabria dal Comune di Serra San Bruno dal 2012 - è aperto per le visite al pubblico tutti i giorni dalla 9.00 alle 19.00. Il vivaio, dopo una situazione di degrado e d’incuria che lo ha visto protagonista in negativo negli anni passati, è stato completamente riqualificato grazie all’attenta e oculata  gestione del Parco e all’esperienza degli operatori che si sono dedicati con dedizione e sacrificio alla sua cura, per risollevarne le sorti. Oggi, grazie a questa importante opera di rilancio, il vivaio rappresenta un autentico giardino botanico nel quale, sotto l’occhio vigile e competente di operai specializzati, vengono messe in campo tecniche di riproduzione e di allevamento di piante e piantine autoctone. 

Al via il concorso didattico “La magia della natura tra storia e cultura”

Il Parco Naturale Regionale delle Serre mette in campo il concorso con finalità didattiche “La magia della natura tra storia e cultura”, rivolto agli alunni delle scuole primarie. La scoperta della natura e della storia del proprio paese in un ottica di educazione ambientale e di  riscoperta del territorio, sono punti essenziali del bagaglio culturale degli alunni delle scuole poiché solo la consapevolezza e la conoscenza del territorio in cui l’uomo vive e agisce, consentono ad un popolo di scrivere la propria autobiografia. Il Parco delle Serre, ha tra i suoi obiettivi quello di sensibilizzare e rendere maggiormente consapevoli i cittadini, sin dalla tenera età, di quanto la propria terra possa loro offrire in termini di qualità della vita e di risorse economiche eco-sostenibili.

Recupero e riqualificazione delle fontane storiche nei 26 comuni del Parco

Il Parco Naturale Regionale delle Serre, nell’ottica della riqualificazione dei centri storici appartenenti ai comuni che fanno parte del perimetro dell’Area protetta della Regione Calabria, mette in campo una nuova sfida di civiltà. Più in particolare, il personale di “Conservazione e manutenzione” del progetto “Natura e turismo” – nato dalla collaborazione con l’Azienda Calabria lavoro -, si occuperà di interventi di ripristino e valorizzazione delle fontane storiche e di particolare interesse artistico dislocate sul territorio dei 26 comuni che fanno parte del Parco delle Serre, ricadenti nelle province di Vibo Valentia, Catanzaro e Reggio Calabria.

Il Parco si apre ai bambini, al via offerte didattiche e laboratori naturalistici

Il Parco Naturale Regionale delle Serre mette in campo, per la stagione primaverile 2015, dalla metà del mese di marzo a quella di giugno, una campagna destinata alle scuole primarie volta alla sensibilizzazione e promozione delle attività di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio naturalistico e storico-artistico dell’Area protetta della Regione Calabria. Più in particolare, in ciascuna scuola che aderirà all’iniziativa, il personale del profilo Divulgazione del progetto “Natura e turismo”, nato dalla collaborazione con l’Azienda Calabria Lavoro, si occuperà di tenere delle lezioni gratuite agli alunni delle scuole primarie di ciascuno dei 26 comuni – delle province di Vibo Valentia, Catanzaro e Reggio Calabria - rientranti nel perimetro del Parco, attraverso le quali verrà ripercorso lo spaccato naturalistico e storico mediante l’ausilio di slide informative e con un linguaggio semplice ed efficace.

Photogallery

Collabora con il Parco

Follow us on...

Realtime website traffic tracker, online visitor stats and hit counter

Albo Pretorio Online

Amministrazione Trasparente

Newsletter



Receive HTML?

OpenData

Go to top